Logo

"Becco di Rame" per Refugees Welcome Italia

Il Teatro del Buratto ha deciso di organizzare una replica straordinaria dello spettacolo "Becco di Rame", l'intero incasso verrà devoluto all'associazione Refugees Welcome Italia. Il teatro aspetta gli spettatori giovedì 7 Aprile alle 18.00.
Alle 16.30 ci sarà una replica completamente gratuita interamente dedicata alle famiglie ucraine ospiti a Milano. In quell'occasione lo spettacolo verrà tradotto in lingua ucraina.
A questo link è possibile acquistare i biglietti.



Uno spettacolo che racconta, con la magia del teatro su nero, una storia dove la metafora del mondo animale aiuta ad affrontare con la giusta leggerezza ma con profondità temi importanti come quelli della diversità, della disabilità e dell’importanza di essere accolti nonostante una fisicità diversa o un’abilità diversa rispetto a quelle ritenute “normali”. Becco di Rame è ispirato a una storia vera, quella di un’oca Tolosa che una notte, lottando con una volpe per difendere la fattoria, perde la parte superiore del becco. Ma il “vero” veterinario Briganti, poi autore di questa fiaba moderna, le ha creato una protesi di rame che le permette di continuare a vivere una vita normale tra gli altri animali nonostante la disabilità acquisita. Lo spettacolo narra così la sua storia reinventata per il teatro: da pulcino che arriva alla fattoria, alla conoscenza degli animali tra cui galline brontolone e maiali affettuosi, alla perdita del becco, alla sua nuova vita.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.