Logo

Cortometraggi che passione - XXII edizione

Sono in distribuzione, tramite le società satellitari (Eclair, Cedas, Reel One), i cortometraggi selezionati dalla FICE con il sostegno del MIC. Cortometraggi che passione include 8 cortometraggi che testimoniano la varietà di generi e di linguaggio di giovani autrici e autori che rappresentano il futuro del cinema.

ANNE di Domenico Croce, Stefano Malchiodi 15’ Premio David di Donatello 2021. Cortinametraggio 2020: Miglior corto e Premio ANEC-FICE
Gli incubi di un bambino sembrano combaciare con i ricordi di una vita passata, quella di un pilota di aviazione morto a Iwo Jima. Starà al padre trovare il filo nascosto. Il corto è animato in rotoscopia (partendo dal girato) con l’inserimento di immagini belliche d’archivio.

GAS STATION di Olga Torrico 10’ Candidato al David di Donatello; Settimana della Critica Venezia 77
lice ha soffocato la passione per la musica e lavora in una stazione di servizio. Il dubbio di essere rimasta “senza benzina” riaffiora dopo aver rivisto il suo ex maestro di musica. 

GOD DRESS YOU di Mattia Epifani 15’ Festival di Clermont-Ferrand, Ischia Global, Cortinametraggio
Padre Athanasius è un giovane monaco ortodosso sui monti della Grecia. Tra riti secolari, preghiere e grandi silenzi, si fa strada la passione inconfessabile per la moda di lusso e i social.

LE MOSCHE di Edgardo Pistone 15’ Settimana della Critica Venezia 77, Visioni Italiane, Bosforo Film Festival tra gli altri
e scorribande e le vicissitudini di un gruppo di amici, abbandonati a se stessi in una città indifferente, fino all’epilogo tragico e irreparabile. 

L’ORO DI FAMIGLIA di Emanuele Pisano 15’ Candidato al David di Donatello Due giovani rapinatori e una refurtiva che porta un magro guadagno. Invenduto, un album di famiglia attira l’attenzione del protagonista, portandolo alla ricerca del suo album personale. 

SHERO di Claudio Casale 14’30” Candidato al David di Donatello 2021
Shabnam ha subito un attacco con l’acido a 15 anni. Oggi è un’attivista per i diritti delle donne e cresce la figlia inculcandole il valore dalla forza femminile, al di là delle convenzioni sociali. Nuovo documentario sociale dal regista di My Tyson, con inserti animati.

SOLA IN DISCESA di Claudia Di Lascia, Michele Bizzi 6’ Premio ANEC-FICE Cortinametraggio 2021. Interfilm Berlin, Cleveland Festival tra i tanti
Un ascensore trasporta una donna a ritroso nelle diverse fasi della vita. Filo conduttore sono gli abusi, fisici o psicologici, subiti sin dalla tenera età, quando va inculcato il rispetto per le donne. Vincitore del bando MIC Non violenza: lo schiaffo più forte

L’ULTIMO FASCISTA di Giulia Magda Martinez 12’40” Cortinametraggio, Corto Dorico, Laughs International Comedy Festival tra gli altri Terribili pandemie possono giungere da pipistrelli o altri animali ma la peggiore pandemia, la più micidiale, è quella generata dalle menti di un’umanità che ha perso il senso di sé. 

Scarica la brochure

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.