Logo

Mibact, on line la piattaforma della legge cinema

Una nota del Mibact avvisa che «è possibile accedere al nuovo sistema DG Cinema Online – DGCOL e richiedere il riconoscimento della Nazionalità Italiana in via provvisoria, secondo quanto previsto dalla nuova legge «Disciplina del cinema e dell’audiovisivo» (L. 220/2016). Nei prossimi giorni sarà disponibile anche la sezione relativa all’Anagrafica delle sale cinematografiche, e nelle prossime settimane saranno attivate su DGCOL anche tutti gli altri procedimenti previsti dalla Legge.
Per un approfondimento sul funzionamento della piattaforma e sulle modalità di accesso al procedimento è possibile consultare e/o scaricare i seguenti documenti: Vademecum di benvenuto e FAQ». Inoltre il Ministero ricorda che «per le opere che hanno ottenuto il riconoscimento della nazionalità provvisoria in data antecedente al 1 gennaio 2017 è obbligatorio completare l’iter per il riconoscimento della nazionalità italiana definitiva attraverso la presentazione dell’apposita domanda utilizzando il vecchio sportello online COL. In regime transitorio, il vecchio sportello online COL rimarrà attivo per tutti i procedimenti che devono essere conclusi con le modalità previste dalla normativa precedente all’entrata in vigore della nuova legge cinema e audiovisivo». Infine, per le opere la cui lavorazione è iniziata nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2017 e il 26 settembre 2017 «sarà obbligatorio inoltrare la richiesta per l'ottenimento della nazionalità italiana provvisoria unicamente attraverso la nuova piattaforma online entro il termine perentorio del 17 ottobre 2017».

(Fonte: eduesse.it)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.