Logo

Legge di Bilancio: apprezzamento da ANEC e AGIS

”Le politiche culturali sono centrali nelle scelte di politica economica del governo”, così il ministro della Cultura, Dario Franceschini, al termine del Consiglio dei ministri che ha approvato il disegno della legge di bilancio per il 2022. “Dal potenziamento dei fondi per il cinema e l’audiovisivo, alle nuove risorse per contrastare lo spopolamento dei borghi e dei piccoli centri delle aree interne, alle norme per biblioteche, archivi e librerie, ai fondi per la tutela del patrimonio culturale, al sostegno al reddito per i lavoratori dello spettacolo fino alla proroga del bonus facciate, seppur rimodulato al 60% per il 2022, tutti i settori culturali vedono crescere l’investimento e l’intervento dello Stato”. Grande soddisfazione per le misure adottate a favore del mondo dello spettacolo e della cultura è stata espressa in una nota congiunta da AGIS, Federvivo, ANEC e ANFOLS.

Leggi di più

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.